SPOLETO E NARNI SOTTERRANEA

SAN GERARDO MAIELLA
7 Ottobre 2018
SAGRA DELLA CASTAGNA NEL CIMINO
14 Ottobre 2018

SPOLETO E NARNI SOTTERRANEA

SPOLETO ED I SEGRETI

DELLA NARNI SOTTERRANEA

Questa giornata sarà dedicata a due importanti comuni medievali umbri. Il primo conosciuto al mondo intero grazie al suo Festival dei due Mondi, evento internazionale di arte, musica, cultura e spettacolo, ed il secondo sconosciuto alle masse del grande movimento turistico ma non per questo affatto interessante.

Interessanti a Spoleto sono il Teatro Romano, risalente al I secolo d.C. e il Museo Archeologico Statale che al suo interno ospita i reperti che illustrano la storia della città dalla protostoria al periodo tardo antico e una sezione dedicata al territorio della Valnerina in epoca preromana e romana.

Molta suggestiva è la Piazza della Signoria e la Piazza del Duomo, dove si può ammirate la bellissima Cattedrale di Santa Maria Assunta, sorta nel 1067 sui resti di una chiesa del IX secolo d.C. Al suo interno, di notevole interesse sono gli affreschi del Pinturicchio nella Cappella del vescovo Eroli, mentre di Filippo Lippi sono quelli nell’abside della navata centrale; il Duomo è sicuramente fra i monumenti più belli della città.

Da Piazza del Campello invece inizia la passeggiata panoramica, detta anche “giro della rocca”, che circonda la sommità del colle Sant’Elia, su cui sorge la splendida Rocca Albornoz. La fortezza venne edificata negli anni sessanta del XIV secolo, per volontà di papa Innocenzo VI, la rocca possiede sei possenti torri e due cortili interni; inoltre, al suo interno, è presente il Museo nazionale del ducato di Spoleto dove sono conservate numerose testimonianze alto medievali. Proseguendo la passeggiata panoramica, potrete ammirare e attraversare lo spettacolare Ponte delle Torri, lungo 230 metri e alto ben 82, si tratta di un acquedotto di epoca romana – longobarda; esso viene considerato un’anomalia per la sua epoca di costruzione dato che in quel periodo furono rare le opere di uso civile di una tale maestosità. Il ponte congiunge il colle Sant’Elia con il Monteluco dove è presente il Fortilizio dei Mulini e dove hanno anche inizio numerosi sentieri naturalistici. Vale la pena attraversarlo!

Grazie alle riprese della serie tv di Don Matteo, la bella cittadina di Spoleto è diventato un luogo da visitare per tutti gli appassionati della serie tv. La nona stagione è stata interamente girata nei luoghi più caratteristici della città, dal Duomo del XI secolo, nei pressi del centro storico, Nella Rocca albornoziana, Sant’Eufemia e il Ponte delle torri hanno fatto da scenografie alle avventure del prete interpretato dal fantastico Terence Hill.

La storia di Narni Sotterranea è iniziata secoli fa con l’istituzione del Sant’ Uffizio, ma continua ancora oggi ad intrecciarsi con il presente.
Narni Sotterranea è un insieme di ipogei scoperti negli ultimi anni, una parte dei quali è stato possibile aprire al pubblico e che qui vi descriviamo. Questi ambienti sono  adatti a tutti, anche ai claustrofobici, grazie alle numerose aperture verso l’esterno lungo tutto il percorso.

Il percorso guidato inizia dal complesso conventuale di S. Domenico con l’ingresso in una chiesa del XII secolo, scoperta solo nel 1979, da sei giovani speleologi, che conserva affreschi tra i più antichi della città.  Percorrendo un lungo corridoio, si giunge in una grande sala, dove avevano luogo gli interrogatori del Tribunale dell’Inquisizione. Quest’ambiente è chiamato Stanza dei Tormenti nei documenti ritrovati negli Archivi Vaticani e al Trinity College di Dublino.

Una piccola cella adiacente, unica nel suo genere, documenta con segni graffiti sulle pareti le sofferenze patite dagli inquisiti, uno dei quali ha voluto lasciare un messaggio attraverso un codice grafico, con simboli alchemico massonici non ancora completamente decifrati. Una serie di casuali coincidenze ha portato a svelare un intricato mistero che si celava dietro quei simboli.

P R O G R A M M A

H. 06:00 Ritrovo dei partecipanti nei luoghi concordati con l’agenzia; incontro con il nostro assistente di viaggio e partenza alla volta di Spoleto. Brevi soste ristoratrici in autostrada.

H. 09:30 Arrivati a Spoleto incontreremo la guida turistica locale e visiteremo il centro medievale della città.

H. 12:30 Pranzo in ristorante ( facoltativo ). Spazi disponibili per il pranzo al cestino.

H. 14:30 Proseguimento in bus lungo la strada del ritorno e sosta a Narni. Visita al Borgo ed agli ambienti sotterranei.

H. 18:00 Ritrovo dei partecipanti al bus e proseguimento per il rientro in sede previsto alle ore 20:00

Q U O T E   D I   P A R T E C I P A Z I O N E

Prezzo per persona                                                                        € 25,00

La quota comprende:

Viaggio in bus granturismo dalle località concordate; nostro assistente di viaggio per la durata del viaggio; visite come da programma.

La quota non comprende:

pranzo in ristorante ( € 20,00 ); biglietto di ingresso a Narni Sotterranea € 5,00; tutto quanto non diversamente specificato nella ” quota comprende “

Prenota