• Panoramica
  • Programma
  • Servizi inclusi
  • Servizi esclusi
  • Prenotazione
  • Risposte Utili

SORRENTO e LE VILLAE STABIAE

 sulla collina di Varano per godere del panorama del Golfo

L’antica città di Stabiae svolgeva un importante ruolo strategico e commerciale già in età arcaica (VIII secolo a.C.).  Ma il maggior addensamento abitativo va collocato nel periodo romano tra l’89 a.C. e l’eruzione del Vesuvio 79 a.C.

In questo periodo, sul ciglio settentrionale del poggio di Varano, sorgono numerose ville in posizione panoramica, concepite prevalentemente a fini residenziali, con vasti quartieri abitativi, strutture termali, portici e ninfei splendidamente decorati. Villa S. Marco, fu esplorata in epoca borbonica, e riportata alla luce nel 1950.

La villa conserva intatto il suo impianto testimoniando il lussuoso abitare in età romana. L’atrio è dotato di un elegante tetto corinzio sostenuto da colonne, sul quale sono affacciati il larario, i cubicola ed il tablino. Il quartiere termale, la monumentale piscina con esedra ed ambulacri, gli hospitalia finemente decorati ad affresco, nonché il singolare giardino superiore circondato dalle colonne tortili sono testimonianza di un gusto eclettico e molto originale.

C’è poi la vicina Villa Arianna, di cui si conservano, tra gli altri ambienti, il triclinio, con le pitture che si riferiscono al mito di Arianna, e l’atrio dal quale sono stati staccati eleganti quadretti di figure come quello della Flora. L’apparato decorativo ad affresco, con frequenti soggetti di miniature, rivela la finezza e la perizia di realizzazione.

Una splendida ed inaspettata scoperta da non perdere assolutamente!

A completamento della giornata faremo una passeggiata nel centro di Sorrento, per perdersi fra i profumi ed i sapori di questa penisola che segna l’inizio della Costiera Amalfitana. Insoliti sapori, eccellenze di produzione e vini locali, espressione del territorio. Magnifici sono i prodotti caseari come i burrini (caciottine ripiene di un delicato purè di burro) e i caprignetti (piccole palline prodotte da una crema di formaggio caprino, cacio-ricotta) che vengono conservate sott’olio non prima di essere state condite di erbe aromatiche.

Il più famoso di tutti i prodotti caseari è il Provolone del Monaco DOP, dalla tipica forma a melone, leggermente allungato o a pera e conservato secondo una stagionatura a pasta filata. La produzione locale è ancora ottenuta in modo artigianale e i clienti nonché i turisti possono visitare le botteghe di gastronomia e le aziende agricole presso cui si possono assaggiare e acquistare tali formaggi tipici, ma anche essere spettatori attivi di tutto il ciclo di realizzazione.

Il celebre limone IGP di Sorrento è realmente un’eccellenza internazionale e caso vuole che le due più note specialità tipiche derivano proprio dal limone: la delizia al limone, un dolce ideato da un maestro locale (erede della secolare arte pasticcera partenopea) e il limoncello, liquore celebratissimo in tutto il mondo, ricavato da bucce di limone del famoso limone di Sorrento IGP, alcool, zucchero e acqua.

Una buona e golosa giornata a tutti…

P R O G R A M M A

h. 06:30 ritrovo dei partecipanti nei luoghi convenuti con l'agenzia e partenza alla volta della Costa campana.

h. 09:30 incontro con la guida locale e visita delle Ville Stabiane: Villa San Marco e Villa Arianna.

h. 12:00 Trasferimento nel centro di Sorrento. Tempo libero per la pausa pranzo. Possibilità di pranzare in ristorante ( facoltativo ). Spazi all'aperto disponibili per il pranzo al sacco.

h. 15:00 pomeriggio libero per una passeggiata e per lo shopping fra gli innumerevoli vicoli ricolmi di negozi e botteghe dove acquistare i prodotti tipici.

h. 17:30 partenza in bus per il rientro in sede previsto alle ore 20:00 circa.

 

N.b. Il viaggio è vincolato alla partecipazione di min. 40 persone. Il programma è suscettibile di variazioni. L’ordine delle prenotazioni attribuisce il posto in pullman. La prenotazione si ritiene valida solo contestualmente all’acconto del 50%, non rimborsabile in caso di cancellazione del partecipante ( aderendo al programma si dichiara di accettare le condizioni del regolamento generale in materia di pacchetti turistici Dl 111/95). Eventuali esigenze inerenti alle camere, intolleranze alimentari, assegnazione posti a tavola vanno segnalate prima della partenza.

La quota comprende: viaggio in bus, nostro assistente di viaggio, visite guidate come da programma, ingresso alla Villa San Marco ed alla Villa Arianna, Iva e percentuali di servizio.

La quota non comprende: pranzo in ristorante a partire da € 20; tutto quanto non espressamente indicato nella voce precedente

  • Partenza
    Rientro
    Numero persone
    Prezzo
     
  • start: domenica 31 Marzo 2019
    rientro: domenica 31 Marzo 2019
    Group Size: Nessun Limite
    price: € 25 /Persona

Nessun dettaglio