• Panoramica
  • Programma
  • Servizi inclusi
  • Servizi esclusi
  • Prenotazione
  • Risposte Utili

PELLEGRINAGGIO

AL SANTUARIO DI SAN GIOVANNI ROTONDO

Nata nell’XI secolo sulla strada dei pellegrini diretti alla grotta dell’Arcangelo Michele, San Giovanni Rotondo, è conosciuta oggi in tutto il mondo come città in cui visse e operò Padre Pio da Pietrelcina, venerato frate dei miracoli diventato Santo nel 2002. Fu proprio padre Pio a fondare un Santuario adiacente all’antica chiesa conventuale di Santa Maria delle Grazie, accanto a cui sorge oggi un secondo, grande Santuario, inaugurato il 1° luglio 2004 e progettato dal noto architetto Renzo Piano.

Costruito originariamente nel 1540, il convento dei Cappuccini è il luogo in cui il Santo visse, ininterrottamente, dal 4 settembre 1916 fino al 23 settembre 1968, data della sua morte. Fu qui che Padre Pio ricevette le stimmate, nel 1918, e sempre qui si verificarono tutti quegli eventi soprannaturali che portarono alla beatificazione e alla successiva canonizzazione del frate. Visitare questo convento e affacciarsi alle celle dove Padre Pio condusse la sua esistenza significa fare un salto in luoghi carichi di spiritualità e misticismo: una meta obbligata per devoti e turisti.

Accanto al convento sorge la chiesa di Santa Maria delle Grazie, originariamente dedicata a Santa Maria degli Angeli, consacrata nel 1629. Inaugurato nel 1959 per volere e ostinazione di Padre Pio, il Santuario vecchio ha raccolto, fino alla realizzazione del nuovo Santuario, le migliaia di fedeli e pellegrini che invadono ogni anno la cittadina pugliese per visitare i luoghi dove il Santo visse la sua fede. La cripta della Chiesa ospitava, fino a pochi anni fa, anche la tomba di Padre Pio, che oggi è stata spostata nella cripta del nuovo complesso adiacente.

Sempre nel complesso di Santa Maria delle Grazie, il nuovo Santuario concepito da Renzo Piano occupa, con la sua enorme struttura a conchiglia, circa 6000 metri quadri e rappresenta la seconda chiesa d’Italia per estensione, dopo il Duomo di Milano.

Secondo il volere di padre Pio la chiesa, le cui mura sono costruite in pietra di Apricena, doveva essere un luogo di accoglienza per i fedeli: l’enorme sagrato esterno, infatti, ha la particolarità di continuare all’interno, nell’area liturgica, con lo stesso tipo di pavimentazione, proprio per indicare la continuità fra l’esterno e l’interno. Questa scelta è evidente anche nella scelta di separare i due ambienti con una vetrata, decorata con una scena dell’apocalisse. Nella parte sotterranea del complesso è stata realizzata una chiesa inferiore che ospita le spoglie del Santo.

 

P R O G R A M M A

H. 05:00 Ritrovo dei partecipanti nei luoghi concordati con l'agenzia; incontro con il nostro assistente di viaggio e partenza alla volta di San Giovanni Rotondo. Brevi soste ristoratrici in autostrada.

H. 09:30  Celebrazione della Santa Messa presso il Santuario Nuovo. A seguire Via Crucis e visita facoltativa all'Ospedale (non si visiteranno i reparti con gli ammalati)

H. 12:30 Pranzo in ristorante ( facoltativo ). Spazi disponibili per il pranzo al cestino.

H. 14:30 Ritrovo dei partecipanti al bus e proseguimento per il rientro in sede previsto alle ore 20:00. Lungo la strada del ritorno breve sosta al Santuario della Madonna Addolorata.

Il viaggio è vincolato alla partecipazione di min. 40 persone. Il programma è suscettibile di variazioni. L’ordine delle prenotazioni attribuisce il posto in pullman. La prenotazione si ritiene valida solo contestualmente all’acconto del 50%, non rimborsabile in caso di cancellazione del partecipante ( aderendo al programma si dichiara di accettare le condizioni del regolamento generale in materia di pacchetti turistici Dl 111/95). Eventuali esigenze inerenti alle camere, intolleranze alimentari, assegnazione posti a tavola, posti in autobus vanno segnalate prima della partenza.

La quota comprende: viaggio in bus dalla Ciociaria; nostro assistente di viaggio;  visite come da programma; Iva e percentuali di servizio.

 

La quota non comprende: pranzi in corso di escursione ( a partire da € 20 ), biglietti di ingresso a musei e/o mostre e tutto quanto non espressamente indicato nella voce precedente

  • Partenza
    Rientro
    Group (Min-Max)
    Pricing
     
  • Partenza domenica 29 Settembre 2019
    Rientro lunedì 9 Dicembre 2019
    1Pers. - Nessun limite
     

Nessun dettaglio