• Panoramica
  • Programma
  • Servizi inclusi
  • Servizi esclusi
  • Prenotazione
  • Risposte Utili

Pellegrinaggio al Santuario di

SAN GERARDO MAIELLA

Gerardo Maiella, Missionario Redentorista, è invocato in tutto il mondo come il Santo delle mamme e dei bambini. Spentosi a Materdomini il 16 ottobre del 1755 alla giovane età di 29 anni, la sua breve esistenza sarà nota come la “Vita meravigliosa di san Gerardo Maiella” . Al pari di qualsiasi altro personaggio, san Gerardo Maiella bisogna prenderlo così com’è: una copia del Cristo sofferente, un fanatico della volontà di Dio, un carismatico cacciatore di anime, un mistico spesso in estasi, un semina­tore di miracoli. Nascondere i suoi miracoli sarebbe come rifiutare la storia e scrivere un romanzo. Sarebbe come negare, in Gerardo, la virtù che fu poi la fonte di tutte le altre: “una fede capace di trasportare le monta­gne”, secondo la promessa del Signore (Mt 17,20). Come in ogni altro Santo, è evidente che la luce irradiata da Gerardo non è autonoma: egli è solo luce riflessa del Cristo. La sua vita non ci parla d’altro che della forza del Redentore, il quale, con il dono dello Spirito, ci libera, ci guarisce, ci rinnova; il suo insegnamento è eco fedele del Vangelo; gli orizzonti, verso i quali ci proietta, sono quelli aperti dalla croce e dalla risurrezione del Cristo. Riferirsi a Gerardo significa voler fissare lo sguardo, in maniera sempre più intensa, su Cristo.

Le notizie più antiche sull’esistenza del Santuario, risalgono all’anno 1200, quando tra i beni amministrati dall’arcidiocesi di Conza, risulta esservi la chiesa sotto il titolo di Sancta Maria de Silere (Santa Maria del Sele). Impossibile, se non a costo di grandi sacrifici e senza aver la certezza di risultati concreti, andare a ritroso oltre questa data. Sono due le leggende che circolano tutt’ora e a volte confondendosi sull’origine della Mater Domini: la prima, vuole che essa sia stata ritrovata da alcuni pastori nel bosco; la seconda, afferma che essa sia apparsa (denominandosi la Mater Domini) su un sambuco ad alcuni contadini, ai quali chiese ed ottenne che lì vi costruissero una cappella in suo onore.

La nuova Basilica, eretta con l’intento di ospitare le celebrazioni liturgiche, dopo il terremoto del 1980 divenne custode del Corpo di San Gerardo Maiella. Ricostruito il santuario le Reliquie del Santo sono tornate nel luogo della prima sepoltura, prendendo posto ai piedi del presbiterio nella zona centrale della chiesa. Salendo verso l’aula delle celebrazioni, ci si incontra per l’ eucaristia.

P R O G R A M M A 

H. 05:45 Ritrovo dei partecipanti nei luoghi concordati con l'agenzia; incontro con il nostro assistente di viaggio e partenza alla volta di Caposele. Brevi soste ristoratrici in autostrada.

H. 09:30 Arrivati al Santuario si assisterà alla celebrazione della SS Messa domenicale. Al termine visita del Santuario con le reliquie del Santo e le testimonianze della sua fede.

H. 12:30 Pranzo in ristorante ( facoltativo ). Spazi disponibili per il pranzo al cestino.

H. 14:30 Proseguimento in bus lungo la strada del ritorno e sosta a Pompei. Breve visita del Santuario della Madonna del Rosario di Pompei e tempo libero a disposizione dei partecipanti per una passeggiata nel centro cittadino.

H. 18:00 Ritrovo dei partecipanti al bus e proseguimento per il rientro in sede previsto alle ore 20:00

Il viaggio è vincolato alla partecipazione di min. 40 persone. Il programma è suscettibile di variazioni. L’ordine delle prenotazioni attribuisce il posto in pullman. La prenotazione si ritiene valida solo contestualmente all’acconto del 50%, non rimborsabile in caso di cancellazione del partecipante ( aderendo al programma si dichiara di accettare le condizioni del regolamento generale in materia di pacchetti turistici Dl 111/95). Eventuali esigenze inerenti alle camere, intolleranze alimentari, assegnazione posti a tavola, posti in autobus vanno segnalate prima della partenza.

La quota comprende: viaggio in bus dalla Ciociaria; nostro assistente di viaggio; visite come da programma; Iva e percentuali di servizio

 

La quota non comprende: pranzo in ristorante a partire da € 20,00, tutto quanto non espressamente indicato nella voce ” la quota comprende “

  • Partenza
    Rientro
    Numero persone
    Prezzo
     
  • start: domenica 13 Ottobre 2019
    -
    Group Size: Nessun Limite
    price: 0.00 /Persona

Nessun dettaglio