• Panoramica
  • Programma
  • Servizi inclusi
  • Servizi esclusi
  • Prenotazione
  • Risposte Utili

LANCIANO 

e la Costa dei Trabocchi

Lanciano si trova nella Val di Sangro, lungo il corso dell’omonimo fiume, in provincia di Chieti. La città vanta una storia millenaria come testimonia anche la costruzione del Ponte di Diocleziano che con le sue possenti arcate sostiene la Cattedrale, la Chiesa del Miracolo, il Palazzo Comunale, la Torre Civica e il Teatro Fenaroli.

Secondo una leggenda, Cassio Longino, il soldato che nel racconto evangelico trafisse il costato di Gesù con una lancia e poi si pentì, proclamando la Resurrezione di Cristo, proveniva da Lanciano. Secondo il racconto il soldato, tornato a Lanciano a predicare, sarebbe stato poi condannato a morte nel luogo ove oggi si trova il Convento di San Legonziano, e il nome della stessa città viene in realtà dalla sua celebre lancia.

Uno degli episodi più importanti nella storia di Lanciano avvenne però nella prima metà dell’ottavo secolo, e si tratta del Miracolo Eucarsitico: nella Chiesa dei Santi Legonziano e Domiziano, un monaco basiliano, mentre stava celebrando la messa, venne colto da un dubbio sulla reale presenza di Gesù nelle ostie e nel vino; secondo la tradizione, non appena ebbe effettuato la consacrazione l’ostia si trasformò in un pezzo di carne e il vino in sangue. Le reliquie vennero poi chiuse in una teca d’argento e d’avorio in un tabernacolo, poi custodite all’interno della Chiesa di San Francesco. Esami effettuati nel ventesimo secolo hanno dimostrato che in effetti le reliquie sono di tessuto organico, per la precisione di un miocardio. Così, ogni anno migliaia di pellegrini si recano a Lanciano per contemplare il miracolo.

La Costa dei Trabocchi corrisponde al tratto di litorale Adriatico della provincia di Chieti, caratterizzato dalla presenza diffusa del trabocco, antica macchina da pesca su palafitta. È un tratto di costa famoso in tutta Italia per la sua bellezza naturalistica e per la sua eterogeneità: ognuno dei paesi della Costa mantiene infatti le proprie caratteristiche e tradizioni.

Qui le vecchie reti e gli utensili da lavoro raccontano storie di epoche lontane e dopo un periodo di scarso utilizzo e  oblio i trabocchi sono tornati al centro dell’attenzione e considerati patrimonio culturale e ambientale da trasmettere ai posteri.

La giornata sarà completata con una sosta a ll’Abbazia di Fossacesia, costruita intorno al 1100 fu monastero dei benedettini per diverso tempo, danneggiata più volte e poi completamente abbandonata, ma nel 1954 i Passionisti la restaurarono completamente riportandola all’antico splendore. A picco sul mare, non lontana dalla montagna oggi è meta di turisti, di studiosi d’arte e di storia.

P R O G R A M M A

h. 06:00 ritrovo dei partecipanti nei luoghi convenuti con l'agenzia e partenza alla volta della Costa abruzzese.

h. 09:30 incontro con la guida locale e visita del centro storico di Lanciano: il Ponte di Diocleziano,  una delle maggiori costruzioni della città, un'opera monumentale di età tardo imperiale che ha mantenuto fino ad oggi la sua maestosa struttura; Piazza del Plebiscito e la Fonte del Borgo, dove vi erano gli antichi lavatoi; la Chiesa di San Francesco, che conserva il Miracolo Eucaristico.

h. 12:30 pranzo a cura dei partecipanti. Facoltativo il pranzo in ristorante tipico del centro.

h. 15:00 visita guidata di un tipico Trabocco e degustazione di prodotti tipici.

h. 16:30 visita guidata dell'Abbazia di Fossacesia.

h. 17:30 partenza in bus per il rientro in sede previsto alle ore 21:00 circa.

Il viaggio è vincolato alla partecipazione di min. 45 persone. Il programma è suscettibile di variazioni. L’ordine delle prenotazioni attribuisce il posto in pullman. La prenotazione si ritiene valida solo contestualmente all’acconto del 50%, non rimborsabile in caso di cancellazione del partecipante ( aderendo al programma si dichiara di accettare le condizioni del regolamento generale in materia di pacchetti turistici Dl 111/95). Eventuali esigenze inerenti alle camere, intolleranze alimentari, assegnazione posti a tavola vanno segnalate prima della partenza.

La quota comprende: viaggio in bus dalla Ciociaria, nostro assistente di viaggio, visite guidate come da programma,  Iva e percentuali di servizio.

 

La quota non comprende: pranzo in ristorante a partire da € 20,00, biglietti di ingresso a mostre/musei non previsti nel programma, tutto quanto non espressamente indicato nella voce precedente

  • Partenza
    Rientro
    Numero persone
    Prezzo
     
  • start: domenica 12 Maggio 2019
    rientro: domenica 12 Maggio 2019
    Group Size: Nessun Limite
    price: € 27 /Persona

Nessun dettaglio