• Panoramica
  • Programma
  • Servizi inclusi
  • Servizi esclusi
  • Prenotazione
  • Risposte Utili

 Opera

26 gennaio 2020

Giacomo Puccini

TOSCA

Melodramma in tre atti su libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa, dal dramma omonimo di Victorien Sardou


Prima rappresentazione: Roma, Teatro Costanzi, 14 gennaio 1900

Direttore | Donato Renzetti

Regia | Edoardo De Angelis

Scene | Mimmo Paladino

Costumi | Massimo Cantini Parrini

Interpreti

Floria Tosca | Carmen Giannattasio  / Monica Zanettin (23, 25 e 29 gennaio)

Mario Cavaradossi | Fabio Sartori  / Arsen Soghomonyan (23, 25 e 29 gennaio)

Il Barone Scarpia | Enkhbat Amartuvshin / George Gagnidze (23, 25 e 29 gennaio)

Cesare Angelotti | Renzo Ran

Il Sagrestano | Matteo Peirone

Spoletta | Francesco Pittari

 

Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo

Con la partecipazione del coro di Voci Bianche del Teatro di San Carlo

 

Nuova Produzione del Teatro di San Carlo

 Spettacolo in Italiano con sovratitoli in Italiano e in Inglese

Durata: 3 ore circa con intervallo

Nel 1789, dopo le prime vittorie di Napoleone nella prima campagna d’Italia, truppe francesi avevano occupato Roma e proclamato la Repubblica; ma allontanatosi Napoleone per la campagna d’Egitto, il presidio francese fu cacciato da Roma dall’esercito napoletano di Ferdinando IV di Borbone che spazzò via la Repubblica ed i suoi esponenti. Su questa trama storica si basa Tosca che incontrò da subito il favore del pubblico ben presto sedotto dal calore sensuale e dalla vitalità dei due protagonisti: Tosca e Cavaradossi. Ricca di effetti scenici a forte tinte, di particolari realistici, di passioni elementari espresse da motivi energici e melodie impetuose, l’opera disorientò però una parte della critica che fu colpita dal verismo sfrenato che mostra torture e delitti d’ogni genere come nella scena della fucilazione o, ancor più, in quella dell’uccisione di Scarpia per mano di Tosca. Dimenticato l’intimismo piccolo borghese della Bohéme, Puccini costruisce l’opera intorno alla figura negativa di Scarpia e crea una partitura ricca di sfumature dinamiche con frequenti indicazioni di piano e pianissimo in orchestra e un uso frequente dei “motivi ricorrenti” ovvero quelle melodie riconducibili ai vari personaggi.

P R O G R A M M A    DI     VIAGGIO

h. 13:30 Ritrovo dei partecipanti nei luoghi concordati con l'agenzia; incontro con l'assistente di viaggio e sistemazione in pullman. Partenza alla volta di Napoli. Breve sosta in autogrill.

h. 15:30 Arrivo nel centro storico di Napoli. Tempo a disposizione dei partecipanti per un buon caffè ed una sfogliatella presso la nota pasticceria Gambrinus.

h. 16:30 Ingresso al Teatro San Carlo e inizio spettacolo alle ore 17:00.

h. 20:15 Tempo a disposizione dei partecipanti per una breve ristorazione.

h. 21:30 Partenza da Napoli per il rientro in sede previsto alle ore 23:30

La quota comprende:

viaggio in bus dalle località di partenza concordate con l’agenzia;

nostro assistente di viaggio;

biglietto di poltronissima;

Iva e percentuali di servizio

 

La quota non comprende:

pasti non menzionati e tutto quanto non espressamente indicato nella voce precedente

  • Partenza
    Rientro
    Group (Min-Max)
    Pricing
     
  • Partenza giovedì 26 Dicembre 2019
    Rientro giovedì 14 Novembre 2019
    1Pers. - Nessun limite
     

    ( 1 Pers. - No size limit. ) 135.00 /

    - +

Nessun dettaglio