• Panoramica
  • Programma
  • Servizi inclusi
  • Servizi esclusi
  • Prenotazione
  • Risposte Utili

CASTIGLIONE DEL LAGO e CITTA’ DELLA PIEVE

la Festa di Primavera

La storia della Festa del Tulipano arriva da molto lontano e mescola tradizioni di origini diverse, dalla Turchia all’Olanda fino alla piccola cittadina umbra di Castiglione del Lago. E’ proprio in questo piccolo borgo che si celebra ormai dal 1956 l’arrivo della primavera secondo le tradizioni olandesi: mettere in mostra i primi tulipani, piccoli fiori dal gambo troppo corto per poter essere vendute.

La Festa del Tulipano nasce quando alcune famiglie olandesi provenienti da Haarlem e Leida, negli anni ’50 del secolo scorso, avevano impiantato delle coltivazioni di tulipani sui fertili terreni sabbiosi del Trasimeno. In questo modo venne trasferita al paese l’usanza di festeggiare l’arrivo della primavera addobbando finestre, balconi e piccoli carri con il primo fiore, quello troppo corto per essere venduto. Successivamente le campagne furono destinate ad altre colture, ma restò il piacere della festa che, ancora oggi, richiama nel paese decine di migliaia di spettatori.

La nostra giornata sarà arricchita con una splendida visita al borgo di Città della Pieve, inserito nella lista dei ” Borghi più belli d’Italia “. I suoi paesaggi sono stati rievocati dal più celebre nativo di Città della Pieve, Pietro Vannucci, il celebre pittore soprannominato “Perugino”. Caratteristico il suo centro storico costituito interamente da costruzioni in mattoni a vista. Degni di nota sono il Palazzo della Corgna, uno dei più importanti edifici pubblici del borgo eretto a metà del ‘500 al cui interno si conservano magnifiche pitture murarie e agli affreschi, tra i quali vi sono opere del Pomarancio;  la Chiesa dei Santi Gervasio e Protasio, il duomo di Città della Pieve; il Vicolo Baciadonne, una delle attrazioni principali di Città della Pieve, grazie alla sua forma così particolare. Si tratta di un vicolo particolarmente stretto, anzi, talmente stretto che è impossibile percorrerlo da parte di due persone affiancate. Proprio questa peculiare caratteristica ha fatto sì che fosse definito “Baciadonne” poiché gli uomini in gentile compagnia, attraversandolo, si trovassero così vicini all’amata da poterla sfiorare e, dunque, baciare.

P R O G R A M M A

h. 06:00 ritrovo dei partecipanti nei luoghi stabiliti e partenza alla volta di Città della Pieve.

h. 09:30 incontro con la guida locale autorizzata e visita al borgo.

h. 12:30 trasferimento in bus nel centro di Castiglione del Lago, dove è ospitata la manifestazione " Festa del Tulipano ". Tempo a disposizione dei partecipanti per godere delle attrazioni folkloristiche ed enogastronomiche inserite nel programma dell'evento.

h. 17:30 ritrovo dei partecipanti al pullman e partenza per il rientro in sede previsto alle ore 20:30

La quota comprende: viaggio in bus dalla Ciociaria; nostro assistente di viaggio; biglietto di ingresso alla manifestazione;  visite guidate come da programma; Iva e percentuali di servizio.

 

La quota non comprende: pranzo in ristorante da € 20,00; tutto quanto non espressamente indicato nella voce precedente

  • Partenza
    Rientro
    Numero persone
    Prezzo
     
  • start: domenica 28 Aprile 2019
    -
    Group Size: Nessun Limite
    price: € 30 /Persona

Nessun dettaglio